JFK e Ian Fleming

Oggi ricorre il 50esimo anniversario dell’omicidio del Presidente John
Fitzgerald Kennedy avvenuto a Dallas il 22/11/1963.
Uomo potente, discusso e comunque amato dalla maggioranza del popolo americano
ci piace ricordarlo per la passione che nutriva per l’agente segreto più famoso del
mondo creato dal “nostro” Ian Lancaster Fleming.
I due si conobbero tramite amici comuni (i coniugi Leiter, questo cognome Vi ricorda
qualcosa???) ad una cena dove Fleming ebbe modo di stupire l’allora senatore per la
sua profonda conoscenza delle tematiche relative alla politica estera.
Il senatore Kennedy ne rimase talmente colpito che inizio’ a leggere di romanzi dello
scrittore inglese e in un’intervista a “Life” nel 1961 già presidente degli Stati Uniti
diede per così dire un impulso alle vendite dei romanzi nel mercato americano
affermando che in una ipotetica catastrofe nucleare avrebbe sicuramente salvato il
romanzo “Dalla Russia con amore”.
Ad onor di cronaca si cita che la notte prima dell’assassinio sia il Presidente che il
presunto colpevole stessero leggendo alcune pagine di un romanzo di Fleming.
Senz’alcun dubbio degli intenditori.

Giovanni Ciati

20131122-235319.jpg

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s