In ricordo di Ian Fleming a 50 anni dalla sua scomparsa

Il 12 Agosto 1964, moriva Ian Fleming.
Ecco una breve, ma significativa cronaca del New York Times.

Ian Fleming, il creatore di James Bond agente 007 del servizio segreto britannico, e’ morto improvvisamente oggi in un ospedale di Canterbury, dopo un attacco di cuore. Aveva 56 anni. Il Sig.Fleming e’ stato colpito da infarto ieri sera nel suo albergo a Sandwich, dove stava trascorrendo una vacanza all’insegna del golf, con la moglie Anne Geraldine, e il loro figlio Caspar che ha compiuto oggi 12 anni.
Il romanziere era gia’ stato colpito, tre anni fa, da trombosi coronarica, che lo ha costretto a limitare le sue attivita’, e a ridurre la sua quota giornaliera ( dalle 20 alle 60) di sigarette dorate, fumate incessantemente come il suo personaggio James Bond.
Il Sig.Fleming stava lavorando al suo tredicesimo romanzo di 007. Ad oggi i suoi libri hanno venduto 18 milioni di copie, specialmente nelle edizioni tascabili, e sono stati tradotti in 10 lingue. I romanzi da cui sono stati realizzati due film di grande successo, sono: Dr.No e Dalla Russia con amore, un terzo, Goldfinger e’ stato da poco ultimato, e altri sono gia’ in programma.
Secondo il suo agente Peter Janson Smith, il guadagno del Sig.Fleming e’ stimato intorno a 2,8 milioni di Dollari, e nel mese di Marzo per fini di carattere fiscale, egli ha venduto ad una Holding britannica, per 280,00 dollari, il 51% dei suoi futuri ricavi inerenti alle vendite dei romanzi.

20140813-094510-35110540.jpg

One thought on “In ricordo di Ian Fleming a 50 anni dalla sua scomparsa

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s