BOND 24: problemi legislativi sull’utilizzo di armi da fuoco sui set cinematografici italiani

Ci risiamo, le istituzioni italiane continuano a creare problemi anche a “brand” importanti come James Bond.
Nuove pastoie legislative sembra vogliano limitare l’uso di armi da fuoco nei set cinematografici, e questa cosa potrebbe creare non pochi problemi ad Eon Production nel girare alcune scene di BOND 24 in quel di Roma previste nel mese di Gennaio 2015.
Speriamo che alla fine si arrivi ad un accordo, dove l’Italia possa uscirne con una buona immagine, e non con la solita e demoralizzante nomea di un paese poco ospitale, pieno di assurde insidie burocratiche che favoriscono finanziariamente solo pochi soggetti coinvolti.
Nelle riprese a Roma, vedra’ all’opera la seconda unita’ diretta da Alexander Witt, mentre la prima unita’ con Sam Mendes e Daniel Craig si trovera’ in Austria presso Obertilliach dal 5 Gennaio 2015.

2 thoughts on “BOND 24: problemi legislativi sull’utilizzo di armi da fuoco sui set cinematografici italiani

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s