Le Cercle a Roma sul set di SPECTRE il 19 e 20 Febbraio. Ecco dove gireranno.

LE CERCLE JAMES BOND CLUB ITALIA sara’ a Roma sul set di SPECTRE, Sabato 21 e Domenica 22 Febbraio 2015. Abbiamo ricalibrato la data per vivere da subito l’emozione di vedere la Super produzione di James Bond al lavoro 48 ore dopo il suo arrivo nella capitale italiana. Il 26 Gennaio comunicheremo a tutti i nostri associati il programma e le modalita’ per partecipare allo SPECTRE-WEEKEND. SPECTRE A ROMA. LE ULTIME NOVITA’ A Roma sono previste cinque settimane di lavorazione a partire della prima metà di febbraio per un investimento economico sulla capitale di 50 milioni di euro, poiché il programma prevede la realizzazione di scene particolarmente complicate ed avventurose, che coinvolgeranno il centro storico. “Ma per i romani – avverte Luciano Sovena, presidente della Roma Lazio Film Commission, che ha avuto il compito di favorire l’accordo fra la produzione del film e il Comune – i disagi saranno relativi, poiché la maggior parte delle riprese si svolgeranno di notte. In compenso il nuovo film su James Bond sarà un prestigioso biglietto da visita per rilanciare l’attività cinematografica di Roma a livello internazionale”. La città sarà in particolare teatro di scatenati inseguimenti automobilistici. Fra le scene in programma una lunga corsa sul Lungotevere, destinata a concludersi con la caduta di un’auto nel fiume e il relativo salvataggio di James Bond con un elicottero. Un’altra folle corsa fra vetture è in programma lungo il tragitto di via Nomentana da Porta Pia a Montesacro. Per alcune notti la strada sarà completamente chiusa al traffico ed illuminata a giorno con fari che saranno piazzati sulle terrazze degli edifici che si affacciano su via Nomentana. In questo caso sono anche previste riprese dall’alto con droni muniti di telecamera. Sempre in chiave automobilistica un’altra sequenza al cardiopalma è prevista nel triangolo fra via Barberini, via Quattro Fontane e via Nazionale. Ma la lavorazione coinvolgerà anche altre location: Borgo Pio, Ponte Milvio, tutte le strade e i vicoli attorno a piazza Navona. La produzione esecutiva delle parti romane è affidata ai nostri specialisti Enzo Sisti, Eric Paoletti e Roberto Malerba e, oltre alla troupe, anche gran parte degli stuntman saranno italiani.

2 thoughts on “Le Cercle a Roma sul set di SPECTRE il 19 e 20 Febbraio. Ecco dove gireranno.

  1. Sono iniziate da pochissimi giorni le riprese di SPECTRE, il nuovo Bond movie annunciato da uno spettacolare eventi tenutosi a Londra il 4 dicembre e trasmesso in diretta web (ecco il resoconto). E grazie agli ormai – famigerati – leak Sony è possibile apprendere che la pellicola di Sam Mendes ha già sforato il budget, nonché alcuni interessanti spoiler. La CNN riporta i dettagli di uno scambio di mail fra la major e il presidente della MgM Jonathan Glickman (vi ricordiamo che MgM e Sony collaborano nella gestione dei diritti di sfruttamento cinematografico di James Bond a livello produttivo e distributivo). Glickman è terrorizzato dal fatto che il budget di produzione si aggiri intorno ai 300 milioni e, nella missiva, esprime la sua intenzione di abbassarlo intorno ai 250 milioni. Il periodo di tempo interessato dalle riprese ha un budget di 50 milioni di dollari, ben superiore a quello di 007 – Skyfall (che è stato il maggior successo commerciale del franchise). Il dirigente fornisce alcuni consigli per abbassare le spese: La scena della Villa a Roma? È una scena notturna, proviamola a fare a LondraC’è una nuova scena d’azione su un treno! Ancora! Usiamo tre vagoni al posto di quattro.Dimentichiamoci il drammatico finale nella pioggia. Abbasserà il costo degli effetti speciali.Possiamo guadagnare 6 milioni extra massimizzando gli aspetti positivi del Messico Moderno (il film verrà girato anche in Messico e la produzione riceverà degli incentivi, ndr.) Glickman è consapevole che i fan si aspettano qualcosa di spettacolare e che non si tratta di centellinare i centesimi, ma di ottimizzare le spese. Queste le risposte della produttrice Barbara Broccoli: “Non sono riuscita a trovare una villa e un cimitero adeguati in Uk e mi rifiuto d’impiegare solo tre vagoni”. La co-presidente della Sony Picture, Amy Pascal, interviene affermando che “Questa cosa è folle, sapete già che senza una sceneggiatura questo film è già fuori budget”. Dalle e-mail apprendiamo anche che Sam Mendes ha voluto Andrew Scott, il Moriarty della serie tb Sherlock, per interpretare “C”, il boss dell’agenzia di Intelligence anche perché “costava” un milione di dollari in meno rispetto a Chiwetel Ejiofor. A quanto pare, ci sarà anche una “bad lady” lesbica e dalle lettere arriva anche la conferma che avremo modo d’incontrare il nuovo Ernst Stavro Blofeld, il capo della SPECTRE. Date: Thu, 11 Dec 2014 08:30:49 +0000 To: ldiiasio@hotmail.it

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s