SPECTRE: il Comune di Roma dice NO alle scene in Via Quattro Fontane

Mentre la prima unita’ e’ impegnata nelle riprese a Soelden in Austria, un problema ha bloccato i preparativi della seconda unita’ arrivata in Italia questa settimana.
Il Comune di Roma ha bocciato il programma delle scene di inseguimento in Via Quattro Fontane tra un Aston Martin e una Jaguar.

2015/01/img_7858.jpg

Federica Galloni un funzionario del patrimonio culturale ha dichiarato che:” Non abbiamo dato il permesso per la sequenza in Via Quattro Fontane perche’ il sito e’ troppo delicato da un punto di vista architettonico. Chiediamo ai produttori di non girare li, ma di creare la sequaenza con effetti speciali in post-produzione.”
Al momento la scena e’ stata sospesa in attesa di trovare, da parte della produzione, una valida alternativa.

Dear James Bond, welcome in Italy….

Per poter partecipare alla Reunion di LE CERCLE sul Set di SPECTRE a Roma iscriviti al club!

Clicc qui:

JOIN to Le Cercle 007 friends

9 thoughts on “SPECTRE: il Comune di Roma dice NO alle scene in Via Quattro Fontane

  1. I soliti tipici tira-e-molla italici dell’ultimo minuto. Nonostante la EON continui, da anni, a preferire l’italia tra le location, noi continuiamo a rischiare di fare delle solite pessime figure. Speriamo bene…

    • Caro Luca, i soliti funzionari rompiballe.
      La produzione di James Bond e’ 50 anni che gira film in tutto il mondo, si avvale di grandissimi professionisti e di stuntman preparatissimi, Ben Collins THE STIG, e’ quello che guida le Aston Martin, e questi statali all’ultimo minuto bloccano tutto?
      E’ ovvio che questo paese sia ridotto in condizioni pietose.
      Bastaaaaaa, non se ne puo’ piu’ de sta gente!!!!

  2. Però in Toscana (tra Siena e le cave di Carrara) non si fece ostruzionismo per la sequenza d’apertura di Quantum Of Solace: Credo che, piu che gli statali, i veri problemi siano i “comunali”, gentucola che, siccome siede su “poltroncine”, si arroga il diritto di avere chissà quale grande autorità su un grande gigante come tale cineproduzione, invece di essere umile e colaborare con loro.

  3. che esagerati che siete! via quattro fontane è una via piena di edifici storici, tra cui anche palazzo barberini. è del tutto comprensibile che dal comune arrivi cautela, visto che la scena in questione non prevede solo veicoli sfrecciare a grandissima velocità e scontri automobilistici ma anche scoppi e dinamite fatta brillare. di fatti si invita la produzione a ricorrere agli effetti speciali in post produzione, proprio per preservare i siti storici: soluzione che penso verrà accolta dalla eon con buona pace del comune, del film e di chi grida allo scandalo per nulla.

    • magari proprio gridare allo scandalo no, va bene, però un po dispiace. Personalmente non vorrei vedere tagliate alcune sequenze spettacolari per via dei permessi negati, tutto qua🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s