SPECTRE: anche le riprese sul Ponte Sisto potrebbero saltare

La Troupe di Spectre rischia di non poter più filmare agli inizi di marzo, dopo mesi di preparazione, sul Ponte Sisto a Roma. Il Mirror riporta che degli attivisti religiosi stanno protestando contro le autorità italiane per le riprese di alcune scene chiave del film, su questo sito storico del quindicesimo secolo, che tra l’altro prevedono il salto di Daniel Craig da un elicottero.
Una fonte italiano ha detto:

“Alcuni attivisti sono preoccupati per il danno al ponte, che risale al 1400, altri sono turbati dal collegamento religioso. Si dice che il ponte sia infestato dal fantasma di Donna Olimpia Pamphili, l’amante di Papa Innocente X che lo attraversava ogni sera per andare nel suo letto. I credenti sono abbastanza alterati dalla prospettiva di disturbare gli spiriti.
Sam ha già dovuto cambiare un’altra scena importante, adesso sembra che dovrà tornare al tavolo da disegno per questa”.

Ricordiamo che il mese scorso è stato negato il permesso di girare in inseguimento alle Quattro Fontane, perché considerato un sito troppo delicato.

One thought on “SPECTRE: anche le riprese sul Ponte Sisto potrebbero saltare

  1. Insomma…capisco la preoccupazione di ragione artistico – archeologica…ma se ci si deve pure preoccupare di aspetti legati alla superstizione….Roma è patrimonio mondiale della cultura…qualcuno fermi questi fanatici!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s