Addio a Sir Christopher Lee. Buon viaggio Scaramanga!

Per noi sarà sempre Francisco Scaramanga, alias l’uomo dalla pistola d’oro, il killer che nessuno ha mai visto in faccia e che manda a James Bond un proiettile dorato con il suo numero inciso sopra.Il suo prezzo: un milione di dollari a vittima.

  
E oggi il suo interprete, Sir Christopher Lee, Cavaliere Commendatore dell’Ordine dell’Impero Britannico, ci ha lasciato: attore di grande talento, interpretò il killer ideato da Ian Fleming (che fra l’altro era suo cugino!) nel film diretto da Guy Hamilton nel 1974. Reduce dal successo dei film di Dracula (personaggio che odiava, nonostante il successo e la fama che gli aveva portato: sembra che si rifiutasse spesso di firmare autografi a chi si presentava con una foto o una locandina dei film del vampiro transilvano) e da molti film horror di serie B, prodotti dalla Hammer, Lee ha costruito un personaggio eccentrico e unico nella serie di 007, un killer raffinato ed elegante che vuole realizzare il suo capolavoro uccidendo James Bond e che vive in un’isolotto in Thailandia con Maud Adams (beato lui!!).

  
Ma Lee è stato anche il Conte Dooku nella nuova trilogia di Star Wars e lo stregone Saruman nelle due trilogie de Il Signore degli Anelli, tratto dai libri di J.R. Tolkien, che fra l’altro si vantava di aver conosciuto.  

Nato nel 1922 a Londra da padre inglese e madre italiana, durante la guerra entra nella Raf e fa l’ufficiale cifratore: poi, negli anni ’50 scopre il suo grande amore per il teatro, e comincia ad affinare la sua arte recitativa fino ai successi che tutto il mondo conosce.

  
Ma per noi resterà sempre su quell’isola, paradiso naturale in cui si riposava fra un assassinio e l’altro e sfidava i suoi nemici a duelli con la pistola.

Buon viaggio Scaramanga, sei stato un degno avversario per 007.

Massimiliano Vergani

3 thoughts on “Addio a Sir Christopher Lee. Buon viaggio Scaramanga!

  1. L’Uomo dalla Pistola d’Oro lo si ricorda soprattutto per la sua interpretazione di Scaramanga, vero alter ego di Bond, qui sottotono (le scene nella scuola di arti marziali….da dimenticare) e per l’ambientazione thailandese. RIP Sir Christopher.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s