Buon compleanno Sean!

Oggi Sean Connery, Sir Sean per gli amici, compie 85 anni.
Scozzese DOC, nato ad Edimburgo nel 1930 e’ ancora considerato da milioni di fan, il miglior James Bond di sempre. Solo Daniel Craig e’ riuscito ad avvicinarsi, con grinta e bravura, a questo autorevole mito. Connery e’ nei cuori di moltissimi, non solo per le sue bondiane interpretazioni, ma specialmente come attore capace di prendere le giuste distanze dal personaggio Bond. Un icona quella di 007 che ha sempre dispensato ai suoi attori, grande fama e ricchezza, ma che ti marchia indelebilmente e ti intrappola in un unico e bellissimo cliche’: quello della spia piu’ famosa del mondo.
Eppure Sean nonostante questo, nel 1971 dopo “Una cascata di diamanti” se ne va sbattendo la porta, prendendo le distanze anche con Eon Production, per averlo sfruttato e pagato troppo poco. Nemmeno con i fan negli anni a seguire si mostrera’ accomodante. A chi vuole un suo autografo, lui risponde sempre con un seccato e deciso NO, in Connery il nome James Bond, a differenza del buon Roger Moore, tende ad infastidirlo non poco. Solo a Richard Skillmann, un mio caro amico americano, riusci’ qualche mese fa a Nassau, un aggancio “epistolare”. Sir Sean dal suo buen retiro alle Bahamas, gli fece recapitare tramite una conoscenza, nel bel mezzo di un Bond-party per il suo compleanno, un foglietto con tanto di dedica.

image
Il temperamento scozzese lo porta ad avere un successo planetario riconosciuto unanimemente da tutti i critici cinematografici nel 1987, quando vince un Academy Award per “Gli Intoccabili” di Brian De Palma. L’interpretazione magistrale del personaggio di Malone, colpisce e mette KO ancor oggi.
Nel 1999 su People Magazine viene votato come “Sexiest Man Alive”, e nel 2000 arriva la nomina a cavaliere da parte della Regina Elisabetta, un bel riscatto per un ragazzo povero di Edimburgo che non aveva il bagno in casa.

image
Sean pero’, dietro questa sua rude immagine, e’ anche uomo di cultura. Nel 2008 assieme al suo amico Murray Grigor, film-maker e scrittore, scozzese come lui di Inverness, scrive un originale biografia intitolata “Being a Scot”, un affascinante elegante e storica narrazione, personale e del suo amato paese: la Scozia.
Per comprendere a fondo chi e’ l’uomo, vi consiglio caldamente di leggerla. Non solo cinema nella vita di Sean Connery, ma anche la politica e la battaglia in prima linea per l’indipendenza scozzese. Nel suo sito una frase condensa e fa capire i suoi obbiettivi:
“mentre siete qui, vorrei chiedervi per qualche istante di aiutare qualcun altro. Le tre aree che sono molto importanti per me sono: l’istruzione, la cultura e la Scozia.” Che messaggio originale, una ventata di freschezza, soprattutto nei confronti delle solite noiose e ripetitive attivita’ promozionali delle tante star del cinema di oggi. Ti facciamo gli auguri, caro Sean, anima molto elegante e bella. Buon 85esimo compleanno!

Ilario Citton, Presidente di Le Cercle James Bond Club Italia

5 thoughts on “Buon compleanno Sean!

    • Purtroppo temo che non sara’ cosi’. La speranza e’ che qualche suo buon amico lo convinca a partecipare a un buon progetto d’autore, per il lancio di un nuovo talento alla regia.

    • Anche questa opzione sarebbe bellissima. Pero’ ci vuole un regista a lui vicino, magari un nuovo nome stimato da Connery. Ma, il suo ritirarsi completamente dalle scene, e’ stata una scelta rigorosa appropriata al suo temperamento poco incline ai compromessi.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s