Daniel Craig non sarà più 007, Caterina Murino: «Troppo stress per essere il James Bond perfetto»

Non ha raggiunto Sean Connery, forse il James Bond più amato di sempre, e neanche l’imbattuto Roger Moore, per ben sette volte nei panni dell’agente segreto più famoso del mondo. Daniel Craig ha ufficialmente detto addio al personaggio di 007, dopo averlo interpretato in quattro pellicole di grande successo. I motivi della scelta li rivela, in un’intervista esclusiva al Sunday People, l’ex Bond girl Caterina Murino, compagna di Craig sul set di Casino Royale, la pellicola del 2006 che segnò il debutto dell’attore inglese come 007. Pare che, schiacciato dalla troppa tensione nel cercare di diventare il “James Bond perfetto”, Daniel Craig avrebbe alla fine gettato la spugna.
«È molto stressante essere James Bond, si tratta di operazioni cinematografiche molto costose e ciò non fa che aumentare la tensione, che si scarica tutta sul protagonista. Daniel era quindi molto agitato per questo ruolo» ha dichiarato l’attrice sarda, che da oltre dieci anni vive a Parigi ed ha all’attivo una carriera internazionale cominciata nel campo della moda e poi proseguita nel cinema. «Non è facile tornare a interpretare lo stesso personaggio più volte e può essere stancante continuare a trovare nuovi aspetti da sviluppare per lo stesso ruolo. Quindi capisco perché Daniel non voglia più essere James Bond».

ilmessaggero.it

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s